CORSO DI ALTA FORMAZIONE

“SCRIVERE PER IL CINEMA: LO SCENEGGIATORE DALL’IDEA AL FILM

DOCENTE TITOLARE DEL CORSO: VALIA SANTELLA
Scarica la locandina del corso

Lo sceneggiatore è una figura chiave nella filiera dell’audiovisivo. Il suo compito è quello di trasformare un’idea in uno schema narrativo per raccontare una storia al pubblico cinematografico e/o televisivo. Oltre ad essere il primo a immaginare e “vedere” un film, lo sceneggiatore è anche colui che deve, per collocarsi all’interno del mondo lavorativo cinematografico, conoscerne elementi, direzioni, mutamenti, per una consapevole azione e caratterizzazione del proprio prodotto.

Struttura del corso: Il corso co-finanziato dal Fondo Sociale Europeo è gratuito e avrà una durata di 600 ore non consecutive, di cui 200 ore di aula e 400 ore di project work; si svolgerà principalmente a Bobbio (PC).

Quando: Da Marzo 2020 a Dicembre 2020.

Il corso è destinato a persone residenti o domiciliate* in Emilia-Romagna con conoscenze e capacità attinenti l’area professionale. Nel caso di domande superiori ai posti disponibili è prevista una prova di selezione (scritta e orale).

Il corso, co-finanziato dal Fondo sociale europeo, è gratuito e prevede il rilascio di un attestato di frequenza.
Il corso è a numero chiuso. Sono previsti 12 partecipanti.

Docenti del corso:

Valia Santella (titolare)
Sceneggiatrice, ha co-firmato“Il traditore” di Marco Bellocchio e lavorato con  Nanni Moretti, Gabriele Salvatores, Silvio Soldini. Tra i suoi lavori: “Euforia”,  “Napoli Velata”, “Fai bei sogni”, “Pericle il nero”, “Mia Madre”, “Miele”

Bruno Oliviero
Regista e sceneggiatore (tra i suoi film “Nato a Casal di Principe”, “La Variabile Umana”, “Odessa”)

Articolazione del corso:
LO SPUNTO DALLA REALTA’
Dove “trovare” le idee per un racconto cinematografico. Quali sono i nostri materiali di partenza:  l’osservazione della realtà, la cronaca, l’autobiografia, il racconto familiare… Come trasformare la realtà in racconto cinematografico.

COME RICONOSCERE UN’IDEA CINEMATOGRAFICA?
Qual è il potenziale narrativo e cinematografico di un’idea.

DALL’IDEA AL SOGGETTO
Che cos’è un soggetto cinematografico; dal soggetto al trattamento; la ricerca delle fonti; il lavoro sul personaggio.

DAL TRATTAMENTO ALLA SCENEGGIATURA
La struttura; laboratorio sul dialogo.

Iscrizioni:
Chi desidera iscriversi deve inviare la scheda d’iscrizione corredata da:

– Carta d’identità,
– Tessera sanitaria
– Permesso di soggiorno per i cittadini stranieri
– Curriculum Vitae
– Autocertificazione che attesti la residenza o il domicilio in Regione Emilia Romagna
– Lettera motivazionale (lunghezza massima: 1500 caratteri spazi inclusi)
– Un soggetto originale ispirato a un fatto di cronaca, con annessa la fonte (trafiletto di giornale o altro) (lunghezza massima: 5000 caratteri spazi inclusi)

all’indirizzo mail: iscrizioni@fondazionefarecinema.it

entro e non oltre il 6 Marzo 2020

Scarica la scheda di iscrizione

Scarica il calendario del corso

Iscrizioni chiuse, disponibile la graduatoria degli ammessi al corso

Info:
iscrizioni@fondazionefarecinema.it

* La residenza è nel luogo in cui la persona ha la dimora abituale, certificata presso il relativo Comune; il domicilio è il luogo in cui hanno sede affari e interessi, autocertificato dal richiedente

Operazione Rif. PA 2018-9763/RER approvata con deliberazione di Giunta Regionale n. 1140/2018 del 16/07/2018 e cofinanziata con risorse del Fondo sociale europeo e della Regione Emilia-Romagna